Tu sei qui: Home / Comunicazione / Il portavoce informa / TAVOLO TECNICO SUI COLLEGAMENTI TRA LE DUE SPONDE DELLO STRETTO, ENTRO FEBBRAIO IL DOCUMENTO FINALE SARA’ INVIATO AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E TRASPORTI
Il portavoce informa
LA PROVINCIA AVVIA IL PIANO STRATEGICO DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI REGGIO CALABRIA 13/10/2015
SANITA', RAFFA A QUINTA COLONNA: "SALVAGUARDARE POLISTENA E RAFFORZARE LE STRUTTURE OSPEDALIERE TERRITORIALI" 22/09/2015
FESTA DI MADONNA, COLLANTE DELLE RADICI DI UNA COMUNITA’ CHE SI ISPIRA AI VALORI CRISTIANI. 12/09/2015
TAGLIO DEI PRESIDI OSPEDALIERI NEL REGGINO, PER IL PRESIDENTE RAFFA CI APPRESTIAMO A VIVERE “UN AUTUNNO CALDO” 09/09/2015
AL VIA 80 TIROCINI FORMATIVI. IL PRESIDENTE RAFFA: “SIAMO SODDISFATTI PER LA NUOVA OPPORTUNITA’ OFFERTA AI SENZA LAVORO” 07/09/2015
AEROPORTO DELLO STRETTO, RAFFA DICE NO ALLA CANCELLAZIONE DEL VOLO REGGIO – LINATE E RIBADSISCE LA DISPONIBILITA’ ALLA NASCITA DELLA SOCIETA’ UNICA PER LA GESTIONE DEGLI SCALI CALABRESI 31/08/2015
AEROPORTO DELLO STRETTO, PARTE IL SERVIZIO DI ELISOCCORSO. IL PRESIDENTE RAFFA: “E’ STATO RAGGIUNTO UN RISULTATO DI GRANDE VALENZA SOCIO-SANITARIA LUNGAMENTE ATTESO DALLA POPOLAZIONE DI REGGIO E DELL’AREA DELLO STRETTO” 21/05/2015
DISSESTO IDROGEOLOGICO DELL’AREA CIMITERIALE DI SANTO STEFANO IN ASPROMONTE, LA PROVINCIA CONCEDE UN CONTRIBUTO DI 10 MILA EURO. IL PRESIDENTE RAFFA E IL SINDACO ZOCCALI SOTTOSCRIVONO UN ACCORDO DI PROGRAMMA 21/05/2015
PRESENTATA LA FASE FINALE DEL PROGETTO “KEEP CALM” SULLA SICUREZZA STRADALE. PER IL PRESIDENTE GIUSEPPE RAFFA: “ANCHE LA SICUREZZA STRADALE FA PARTE DELLA CULTURA E DELLA CIVILTÀ DI UN POPOLO” 21/05/2015
INCONTRO TRA IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E IL DIRETTORE COMPARTIMENTALE DI POSTE ITALIANE 13/04/2015
Attenzione
Ai sensi della Legge n. 56 del 7 aprile 2014 la Città Metropolitana di Reggio Calabria è subentrata alla Provincia.
Nelle more dell'attivazione del portale web della Città Metropolitana, tutte le informazioni riguardanti il nuovo Ente saranno disponibili su questo sito

TAVOLO TECNICO SUI COLLEGAMENTI TRA LE DUE SPONDE DELLO STRETTO, ENTRO FEBBRAIO IL DOCUMENTO FINALE SARA’ INVIATO AL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E TRASPORTI

Si è svolta questa mattina nella sede dell’Amministrazione provinciale di Reggio Calabria una nuova riunione del “Tavolo tecnico per la redazione di uno studio di fattibilità per il miglioramento dei servii di collegamento marittimo, ferroviario e stradale nell’area dello Stretto”. Alla complessa attività, coordinata dal dirigente generale del Ministero Infrastrutture e Trasporti Enrico Pujia, hanno preso parte i rappresentanti degli enti territoriali delle due sponde e delle Università di Reggio e Messina. Nel corso dei lavori sono stati esaminati gli scenari progettuali disegnati dalla Provincia reggina e dai due Atenei dello Stretto che hanno ricevuto osservazioni e contributi da parte degli altri partecipanti al tavolo tecnico. La riunione si è conclusa con l’individuazione di soluzioni condivise che prevedono interventi di breve e medio periodo. Il tutto dovrà essere perfezionato prima della redazione di un documento finale da presentare entro il prossimo mese di febbraio al Ministero

“Come Provincia di Reggio abbiamo portato al tavolo tecnico  una serie di proposte  che vanno incontro, da una parte, alle esigenze dei pendolari, dunque,  al trasporto passeggeri,  e dall’altra  alle richieste dei sindaci di Messina e Villa San Giovanni  di sgravare le loro città   dal traffico gommato. Il tema in discussione , accompagnato dagli approfondimenti  sui flussi di traffico, mira  a realizzare il sogno dell’integrazione territoriale  tra le due sponde dello Stretto. In questo contesto le proroghe sul servizio “Metromare”, anche se non proprio rispondenti alle esigenze e alle aspettative dell’utenza,  in parte ci tranquillizzano, al tempo stesso, però,  occorre impegnarsi nell’adozione di misure in grado di creare  una sinergia  funzionale sia al  trasporto passeggeri che alle infrastrutture  che insistono sulle due sponde. Mi riferisco, ovviamente, all’aeroporto “Tito Minniti” che è nostro interesse integrare perfettamente in quest’area che non può, assolutamente, essere privata di collegamenti  nel fine settimana”

Conversando con i giornalisti Giuseppe Raffa   ha sottolineato che grazie alla presenza del direttore Pujia, la Provincia “ reitererà ancora una volta, e  con forza, la necessità  che RFI non applichi la politica del disimpegno  allargando la forbice dell’isolamento. L’Ente ferrovie non è, assolutamente, terzo rispetto alle dinamiche  che interessano il territorio ed essendo anche espressione del Governo  deve riservarci maggiore attenzione anche rispetto al progetto di integrazione dell’area dello Stretto. Apprezzabile -  termina il Presidente della provincia – lo sforzo congiunto messo in campo delle istituzioni locali e delle Università di Reggio e Messina nel proporre  soluzioni  ottimali sotto il profilo tecnico”.

a.l./

 

 

Provincia di Reggio Calabria - Piazza Italia - 89125 Reggio Calabria  —  tel. 0965 364 111 (centralino)  —  email: